Un piccolo albergo “imprevedibile e inimmaginabile” come è stato definito da un grande compositore del nostro tempo,o anche “una locanda dannunziana per poetici incontri segreti,per lo sbocciare di grandi passioni,per romantici addii o per dolci e silenziose lune di miele”.
Posto al di sotto della Rocca Albornoziana, a pochi passi dal centro storico si affaccia sulla lussureggiante valle delimitata dal Monteluco e dal famoso Ponte delle Torri.

linea

News

Scopri le nostre novità!
Clicca qui!

Recensioni

Se ti sei trovato bene, lascia un commento.
Clicca qui!

Promozioni

Scopri le nostre promozioni.
Clicca qui!

 
linea